La convivialità secondo Bonaldo

Riscoprire il piacere di vivere la casa e riunirsi intorno a un tavolo, quando la bella stagione cede il passo alle brezze autunnali: un rituale che Bonaldo rinnova nelle nuove proposte di tavoli e sedie, mixando forme, materiali e soluzioni di grande ricercatezza estetica, creando uno stile Made in Italy dal sapore internazionale.

I tavoli Bonaldo

Ispirate al gioco dello Shanghai, le otto gambe di Octa sono le vere protagoniste del nuovo progetto di Bartoli Design: queste conferiscono infatti, oltre ad una grande solidità e stabilità, un’inconsueta leggerezza visiva. Octa è disponibile in una grande varietà di finiture, tra cui spicca l’innovativo piano in ceramica (Laminam®) dalle altissime prestazioni. Octa è disponibile inoltre con il piano in legno laccato, massello o cristallo. La base è in metallo verniciato o cromato.

Match, disegnato da Mauro Lipparini, è un tavolo allungabile il cui nome sottolinea l’originale design delle gambe in legno massello, che ricordano un fiammifero. L’incontro fra le gambe, leggermente rastremate e sagomate nella sezione, e il piano conferisce una sensazione di grande equilibrio e continuità. Quest’ultimo, realizzato in cristallo oppure in Doluflex®, è caratterizzato da un profilo in tinta con il piano stesso.

Piano allungabile anche per Kime di Bartoli Design connotato da forme leggere e discrete: si presta per una collocazione in ambiente cucina, ma la pulizia delle sue linee lo rende perfetto anche per la zona living. Grazie ad un semplice scorrimento laterale delle gambe e ad una o due prolunghe in Doluflex® laminato, si aumenta facilmente la lunghezza del piano mantenendo un’ottima stabilità.

Le sedie Bonaldo

Le nuove sedute Bonaldo si contraddistinguono per le diverse personalità, a partire dall’eleganza divertente di By si e By met, le sorelle di By progettate da Bartoli Design e concepite per tutti gli spazi della vita domestica. L’abbinamento dei materiali a contrasto - pelle e metallo - è la loro caratteristica principale.

Un look sofisticato e inconsueto contraddistingue Loto W, la sedia progettata da Dondoli e Pocci, che accosta una seduta e schienale in plastica alle sottili gambe realizzate in legno e alla struttura in metallo verniciato.

Una personalità sfaccettata evidenziata dalle cuciture a vista caratterizzano Lagoon, progetto di Dondoli e Pocci che unisce la rigorosità delle linee squadrate della base a lineamenti più morbidi dal tratto leggermente ricurvo.

Il concetto di adattabilità è espresso invece appieno dalle diverse varianti di Filly: la famiglia di sedute progettata da Bartoli Design è il frutto di una ricerca tecnica e formale svolta con l'obiettivo di sviluppare un prodotto versatile, in cui convivano comfort, funzionalità ed estetica. Forme e misure variano per soddisfare qualsiasi esigenza, anche quella di abbinare versioni diverse nello stesso ambiente.